FESTEGGIAMO perché Cyberpunk ha FALLITO?

104K visualizzazioni13

    Gufare è una cosa brutta, sapete? MOLTO BRUTTA!
    Giochi in offerta: bit.ly/scontoni
    ● STEAM: bit.ly/SteamQDSS
    ● INSTAGRAM: queiduesulserver
    ● MAGLIETTE: bit.ly/maglieQDSS
    ●TELEGRAM: bit.ly/teleQDSS
    ● I ROGNOSI: ithomes.info
    ● QDSS: ithomes.info
    ● GAMEPLAY: ithomes.info
    ● PORTALE: www.qdss.it
    ● FACEBOOK: bit.ly/FBQDSS
    ● CORSI: www.qdss.it/corsi
    ● TWITTER: Quei2SulServer
    ● LIVE: bit.ly/QDSSLIVE

    Pubblicato il 9 giorni fa

    Commenti

    1. Matteo Clementi

      "Speriamo non sia niente di grave" grande uomo.

    2. Sunstrider

      La penso come te ma la cosa veramente brutta è stata oltre a vedere le persone gufare e godere magari delle disgrazie ... videogiocatori che hanno minacciato insultato attori e game director , e qui parlo di the last of us, e la cosa veramente paradossale è su un qualcosa che nella vita reale non esiste perchè è tutto inventato storia e personaggi... siamo alla follia...

    3. Sonny - Living to Play

      Synergo forse non credo che sia cattiveria nel godere del fallimento in borsa di CD project, ma solo, penso, per un senso di giustizia di "conseguenza" nei confronti di chi ha speso 70 euro aspettandosi un gioco privo di bug cosi' gravi. ps: sono aperto ad altre teorie

    4. Giuseppe Baudo

      Io sinceramente ho già fatto più di 100 ore su Cyberpunck, lo gioco su SeriesX e mi sono divertito nonostante i difetti, chiaramente non concordo col fatto che lo abbiano fatto uscire in questo stato ma qui il dio denaro purtroppo ci ha messo lo zampino. Spero comunque che la società non vadi a picco e che riescano in qualche modo a riprendersi, speriamo bene

    5. Alessio Berardinetti

      E alla fine arriva quello che dice: "e a me che mi frega, basta che ho una console, gioco un po' a quello che voglio e son felice così, tutti sti conflitti e tiritere da hater fanno solo chiasso, io alzo il volume delle cuffie e continuo a giocare!!!"... Come combatteranno uno che ragiona semplicemente andando a braccetto col proverbio "ha ragione chi è felice." ???

    6. Head Rukan Fs

      Cyberpunk sapevo che sarebbe andato male, infatti non l'ho comprato. Però non mi aspettavo che sarebbe andato così tanto male e mi dispiace. Era comunque un progetto su cui credevo. Lo comprerò quando sarà più stabile, in stile no man sky.

    7. Ill Mentalist

      Synergo non ti vedo enfatizzare abbastanza sulla falsità delle scelte nel gioco e delle conseguenze che promettevano, tutte le missioni stanno sulle rotaie, fosse solo l'ottimizzazione il problema.

    8. JONATHAN ANDREA RICCIARDI

      secondo me si può "esultare" dei giochi che vanno male solo quando sappiamo che quell'andare male può spronare cambiamenti e miglioramenti futuri un esultare speranzoso nel futuro sicuramente molto diverso dal semplice e tossico odio

    9. Un Italiano in Giappone

      Credo che l’attacco/gioia verso il fallimento di Cyberpunk 2077 sia frutto di quel rido da stadio di basso ordine (da distinguere da quello sano). Io l’ho visto nel caso Anthem, con la gente che dopo 4 giorni già gridava come dei deficienti “DeAd GaMe” come se gli fruttasse soldi. Quindi magari quelli che invece ci tenevano al gioco, a sentirsi dire ogni giorno “gioco fallito” si sono incattiviti e quando hanno visto che un gioco che stava a cuore a molti altri (magari gli stessi di cui sopra, perché vedevo i commenti tipo “bella cacca il tuo gioco X, io aspetto quel capolavoro di gioco Y”) gli han reso pan per focaccia. È sbagliato, però purtroppo è l’ambiente oramai ad essere tossico

    10. Conoscenzafolle Folle

      Se non aveste il 90 del pubblico formato da caproni, a quest ora nessuno vi seguirebbe. Ma non solo voi. Cioè un influencer è un acchiappa pecore

    11. Nick Fury

      in realtà avevo visto un servizio brevissimo su TLOU2 che ne parlava bene, credo su skytg24

    12. Emu Lemu

      Ou è interessante il discorso sull'importanza dell'opinione altrui. Mah sai Siné, voi influenzer condividete la vostra opinione con migliaia di persone, molti la supportano, altri no, vabbè. Chi vi segue magari non ha un canale IThomes da milioni di iscritti e magari non ha modo di parlare di videogiochi con le persone che appartengono alla sua sfera privata. Quindi vedere la propria opinione appoggiata da qualche influenzer seguito è un surrogato di confronto a tema che scatena commenti più carichi ed enfatizzati di ciò che dovrebbero essere. Vabbè comunque per rispondere invece sul fallimento di Cyberpunk e perché gioirne, oddio, gioirne magari no, però magari è la volta buona che ci pensano due volte a vendere un alpha a prezzo pieno.

    13. Vedo Tondo

      Parole sante

    14. alex Marzani

      In questo video ho sentito un PARACULATA al livello di quando promuove ano bene UA del loro amico zeb89 e poi se ne lavarono le mani.

    15. jJpengo

      Strappo la bottiglia perchè cyberpunk è per prima cosa un regolamento..se facevano un gioco di d&d cambiando le regole veniva fuori un casino tanto..il casino con cp è venuto fuori lo stesso..quindi per un motivo "fuori dal coro" festeggio la caduta di CDPR

    16. Massimo

      Quelli che esultano sono quelli come me che si sbeffeggiavano con quelli che dicevano che Cyberpunk avrebbe battuto The Last Of Us 2 , ma alla fine il discorso è come quando vai a vedere una partita di calcio, sia che segni la tua squadra o la squadra avversaria che ti viene in tasca?

    17. Non Stop

      Ma comunque a mio parere the last of...2 andrebbe considerato come una opera io non discuto sulla decisone di non dovere metterlo in top però non mi sembra nemmeno giusto definire un giocone come quello da “meh”(espressione usata nel video) qui stiamo parlando di un gioco fatto bene e pensato bene almeno in una menzione onorevole ci dovrebbe stare

    18. Carlo Carugati

      Io festeggio perché mi è piaciuto. Molto in verità, forse il secondo gioco migliore che abbia giocato nel 2020 dopo Ori and the Will of the Wisps

    19. Hinomaru 89

      Purtroppo non solo con i videogames, ma anche con la telefonia, ma anche altro, si tende a disprezzare ciò che non si è scelto, quello che ho io è il top, il resto fa schifo, come dici tu, si cerca di giustificare e auto convincersi della scelta fatta. Bisognerebbe avere la mente più aperte e apprezzare anche le cose che non si hanno o che hanno gli altri. Io ad esempio sono un pc gamer (scarso) ma ammiro molte esclusive playstation e nintendo. Bisogna saper ammettere quando le controparti fanno cose interessanti.

    20. glorfindel75

      Premesso che sono dispiaciuto per quello che è successo con CDPR, ma ci sono dei motivi per esultare quando un gioco floppa, almeno a livello di qualità o di promesse: sperare che quel publisher cambi marcia, perchè evidentemente voleva ottenere tanto con tanto fumo negli occhi e tanto marketing... Io ad esempio sono rimasto contento del flop di Anthem, perchè voglio che EA realizzi ben altro che giochi "sociali" accalappia monetizzazione... ed è un motivo condiviso da tanti.

    21. Ciao sono Alberto

      Quello che è successo per The Last of Us 2 mi spaventa perché è l'ennesimo esempio di come una considerevole quantità di persone consideri la mia esistenza come una presa di posizione politica. Scary stuff.

    22. dcoog anml

      6:05 parvenze di s moscia, forse occasionale, ma comunque mi sento traumatizzato

    23. Nicola Zidda

      concordo, essere contenti del fallimento non esiste, bisogna essere tristi perche dopo 8 anni di lavoro é uscita una mezza porcata, e imbellimento della citta sembrano che non abbiano capito cosa vuol dire fare bene un gioco, e siamo alla new gen, e queste robe non si dovrebbero vedere. LGBT é una sigla che non ha senso, quando negli anni 90 vidi Philadelphia era un film bellissimo per tutti a prescindere da queste etichette che a parer mio creano solo più distinzione di genere

    24. Santa Kr

      Premetto che non ho comprato il gioco ( perché la dura legge dei rinvii mi aveva insospettito ) però posso dire "ben gli sta " cioè rompono le palle per anni,la sparano grossa ogni 2 giorni fino alla data di uscita, poi finalmente esce e fa schifo allora li dico ,cazzo si ,perché effettivamente la CD PROJEKT come HELLO GAMES mi avrebbero potuto fregare 150€.. il tuo discorso è giusto però è anche giusto che a pagare ogni tanto siano loro..

      1. Santa Kr

        Certamente, sia chiaro che non gioisco perché il gioco ha fallito, gioisco perché è giusto che paghino la bocca grossa che hanno.. sarà migliore dei giochi Rockstar, esce il gioco ed è meglio Vice City..

      2. dcoog anml

        voglio dire, avremo pure il diritto di dire se una cosa ci piace o ci fa schifo nella sezione commenti di un video (che è fatta a posta per questo), se vi danno noia i commenti

    25. francesco cont

      Hai disinstallato the last of US parte 2? Hai fatto bene xd anche io ho fatto così

    26. francesco cont

      Cyberpunk mi è piaciuto nonostante tutto

    27. Seb Hoeven

      Capisco le critiche, legittime. Ma le componenti più forti di Cyberpunk coprono di gran lunga i difetti. Trovo ridicole le critiche sul fatto che non si possa entrare in qualsiasi edificio o gli npc non rispondono come se vivessimo nel Matrix. Un gioco di ruolo funziona solo quando stai alle regole del gioco, nel mondo costruito dagli autori, e non quando invece lanci una bomba in un ristorante a caso o prendi a pugni i passanti senza nessun motivo.

    28. Astrale I racconti di Keldorania

      Il balivo che si presenta in camicia da notte disarmato e si rende conto di chi lo ha prestato e fugge...

    29. Davide D

      Ah ma non è "cose dell'altro cinema"

    30. Magnoler Riccardo

      Qua si parla di lavoro di centinaia di migliaia di persone. Certi bimbominkia dovrebbero cominciare a mettere in moto la zucca....e io vivo troppo di speranze

    31. Edo Maz

      Syne... non riesco a togliere lo sguardo dal tuo naso, sembra una tipa nuda che si è seduta sui toui baffi😂😂😂

    32. Neuvark

      Scusa synergo, ma se reputi sto gioco una ciofeca, come mai non è finito nella flop? Neanche "menzione di disonore"? Scusami ma continuo a pensare che ci avete messo TLOU2 solo per fare la solita provocazione P.S. Si, ho visto il video in cui parlate della menzione di tlou

    33. ReiP95

      In un mondo in cui le identità "lecite" sono "elencate" dai media ce sempre la paura di dover cambiare i propri gusti xke non più cool o non più "leciti"... that just the way it is nn prendetevela con i marmocchi che si comportano da marmocchi. Oltre a quello ce il solito campanilismo umano e la tendenza a sentirsi parte di un gruppo vincente e possibilmente grande o elitario. Synergo ste cose le sai xke fai finta di no? nn sarai tu a cambiarle

    34. seeni gzty

      ore lavorative fra un cyber security assessment e l'altro

    35. David

      Il secondo ori è 5 volte meglio del primo. Fantastico

    36. Bender Bending Rodriguez

      non cambia niente se sono contento che TLOU2 sia piaciuto a veramente poche persone con un minimo di spirito critico, ma magari al prossimo giro ND ci penserà 2 volte prima di far scrivere la trama ad un babbeo come neil drunkman. Spero solo che con tutte le autocelebrazioni corrotte che si è fatto (e fatto fare) non si sia dimenticato che il gioco, a parte il comparto tecnico e la grafica, è una cacata pazzesca. E che il vero capolavoro, nonostante l' IA imbarazzante e alcune pecche sul gameplay, rimane il primo (e unico, secondo me...) capitolo.

    37. Max Snorky

      ti è scappato un "per fortuna" commentando il tonfo di cp2077 :D comunque condivido tutto

      1. Max Snorky

        ​@seeni gzty non ho giocato nemmeno il primo, ho commentato perché condivido il discorso sui fanboy ecc. ma del gioco non posso avere nessun giudizio

      2. seeni gzty

        il secondo non mi perdo niente di che?

    38. Antonio

      Io "esulto" quando un gioco viene reso capolavoro assoluto ancor prima di uscire, dove gli stessi sviluppatori fanno uscire continuamente leaks per pomparlo floppando miseramente. Dove la microsoft ha tirato fuori una console limitata su questo gioco pensando sia un capolavoro ancor prima che il gioco fosse uscito. Tutto ciò a discapito di altri giochi che avrebbero meritato molto di più

    39. Lorenzo Zaghini

      Premetto che io sto giocando a cyberpunk su pc e quindi tanti problemi riscontrati su console non ci sono... però tra i tanti difetti che ha questo gioco a livello ludico io mi sto divertendo molto e a livello di storia a mio avviso siamo a un livello molto alto...quindi per quanto mi riguarda io posso solo sperare che cd project red si rialzi per poter migliorare questo gioco e regalarci in futuro dei prodotti sempre più all'altezza...

    40. Luca D'Agostini

      Scusa Synergo ma, da fan, un appunto te lo devo fare... davvero ti chiedi cose come "se noi non l'abbiamo messo in top cosa vi cambia" o "per voi sapere che qualcun'altro ha la stessa opinione è davvero così importante"? Scusa ma per quale motivo pensi che la gente guardi le vostre top/flop? Cioè, i vostri video sono divertenti, non dico di no... ma guarda caso i video di top/flop e quelli che parlano di Cyberpunk o TLOU2 o comunque del titolone del momento fanno sempre più views, immagino lo abbiate notato, no? La gente vuole conoscere la vostra opinione, tanto che quei video ve li guardano anche gli hater. Il punto è che, per quanto il termine possa starvi sul cazzo, siete *influencers*. Gente che esulta/insulta sotto questi video è inevitabile perché le vostre opinioni cambiano il successo di un gioco (non dico che possiate lanciare o affondare da soli un gioco ma pensate anche solo a quanti copie di TD:RS, KCD o Peggle comprate per merito vostro) e così dicendo non solo sminuisci quello che è il vostro "potere" ma (almeno questa è la mia impressione) tenti di dare a noi spettatori la colpa di influenzare il mercato videoludico *con i nostri commenti* quando i vostri video non ci riuscirebbero(?)... voglio dire, avremo pure il diritto di dire se una cosa ci piace o ci fa schifo nella sezione commenti di un video (che è fatta a posta per questo), se vi danno noia i commenti disabilitateli. Questo te lo dico da fan, voglio ricordartelo... e scusa per il tema ma pur non essendo tra quelli che lasciano quel tipo di commenti di cui parlavi mi sono sentito preso in causa. Vi si vuole ancora bene.

    41. Luca Schembri

      Io ho sempre apprezzato i videogiochi di strategia perche sono perfettamente bilanciati tra gameplay e trama. Non hanno bisogno della grafica super pompata per apparire belli...pero usano la longevita e la rigiocabilita come arma di punta. Nessuno li critica, nessuno li odia, sono quasi dimenticati, hanno solo una minuscola nicchia di appassionati...ma é l’unicoe ripeto “l’unico genere” di videogame in cui non ho mai sentito qualcuno lamentarsi.

    42. viricida

      La lezione che i veri videogiocatori dovrebbero trarre dai fallimenti dei giochi, soprattutto da casi come Cyberpunk, è che non bisogna mai in nessun caso e per nessun motivo preordinare un gioco o comprarlo poco dopo l'uscita. I veri videogiocatori lasciano la precedenza ai bimbiminkia/fanboy e comprano il gioco come minimo ad un anno abbondante dall'uscita, meglio ancora se aspettano due o tre anni.

    43. lorenzo ferrise

      Sei un grande 😉✌🏻

    44. WOLF PRIME

      Io Quando sento parlare di Cyberpunk ,ho letteralmente un nodo alla gola. Una storia appassionante con personaggi cosi tanto caratteristici. Ma quando ripenso alle volte che ho dovuto riavviare il gioco,mi incazzo. è come vedere un bel film,ma avere la televisione difettosa. Ma vi dirò una cosa,in realtà non sono incazzato,ma tanto dispiaciuto.

    45. Super G

      2:28 secondo me per non vederlo continuamente online come è successo a fortnite boh

    46. Akiba Velitrae

      All'epoca della sua uscita venni a sapere di Final Fantasy VIII da un servizio del Tg2, ne esaltavano la grafica. Indubbiamente, oggigiorno le software house tendono sia a ripetersi e sia a copiarsi, di questo ci si dovrebbe lamentare, non quindi di chi tenta nuove strade e rischia poiché nel farlo è evidente che intraprende un percorso che il più delle volte porta a non centrare l'obbiettivo, ma che almeno sforna idee fresche. Il grosso problema di certi titoli è invece che vengono costruiti su rumors e marketing, ossia sembra che sia più lo strumento per attirare investitori anziché giocatori, un po' come se un panificio vendesse pagnotte di design, ma immangiabili. Personalmente gioirò quando verranno pubblicati giochi come quelli alla base di anime come Sword Art Online o Bofuri: sono le meccaniche, gli schemi comportamentali degli npc e la fisica a dover essere definiti, ma purtroppo negli ultimi anni sembra che i "gioconi" siano solo sceneggiature da interpretare e ciò è abbastanza noioso, anzi, non è affatto game entertainment!

    47. Akiba Velitrae

      07:00 citazione ad Adrian 🤣

    48. ReturnOfSpaceCowboy

      Da che ho memoria io, c'è sempre stato il campanilismo. Quando ero bambino litigavamo tra possessori di C64 e Spectrum. Secondo me è per senso di appartenza, volersi sentire a tutti i costi in un gruppo. Oggi è tutto più esasperato, secondo me per colpa dei social e di certi influenzer che su queste cose ci campano. Facci caso: ogni piccolo problema è un disastro ogni bug è sufficiente per decretare come merda il gioco (che poi, quali software non hanno bug, vorrei tanto che questi illuminati me lo venissero a dire). Quindi da un certo punto di vista è normale che gli sviluppatori non hanno voglia di rischiare, quando basta un niente per ricevere su twitter migliaia di tweet che danno merda sul gioco. E' putroppo un problema culturale di cui non vedo francamente soluzione. Bei tempi quando si diceva: "Non mi piace" e non "è una merda".

    49. LUPO Cruciatus

      È la semplice legge del mercato, il cliente insoddisfatto usa ogni mezzo in suo potere per punire aziende che vendono prodotti inadeguati e gli investitori entusiasti imparano finalmente a giocare 8n borsa senza farsi prendere dalle emozioni, continuo a stupirmi del fatto che riusciate a fare questi numeri anche con un terzo canale nonostante siano video assolutamente privi di senso

    50. e e

      Rispondo alla domanda riguardo al godimento di non vedere tlou2 al top Quello che ci cambia a noi è la politica onnipresente nel gioco dove anche i sandwich sono bigotti, lo odiamo per quello e vederlo buttare giù ci piace

    51. Ivan Di masi

      Ai tempi parlarono al tg di Dante's inferno ma perché richiamava la divina commedia..

    52. Lorenzo Landucci

      Synergo nel game pass ci sono sia Ori and the Blind Forest che Ori and Will of the Wisps, mi consigli di giocare anche il primo o non è niente di eccezionale e se mi gioco solo il secondo non mi perdo niente di che?

      1. David

        Personalmente i 2 trovo sia di moltooo migliore. Ma per il primo ti perdi solo un pezzettino della trama ma è molto inferiore. Per intenderci per me Il primo è 8 Il secondo 9+

    53. Francesco Tanganelli

      MyTwoCents.. io ci vivo dentro Night City da un mese, e non vedo l'ora di tornare a casa per ributtarmici.. Festeggio 30 anni di video giochi quest'anno. E devo dire che mi sta facendo esaltare la profondità di atmosfera dialoghi e personaggio.. al di là dei glitch, di cui non me ne può fregare di meno. sbaglio io, peggio per me. ci mancherebbe altro.

    54. Paride Aime

      Ciao Mario, o Synergo se preferisci. Hai fatto un video bellissimo che per me dovrebbero vedere tutti. Intendo proprio tutti. Quello che ci hai raccontato è vero e spaventa anche me. Purtroppo si applica non solo al mondo dei videogiochi ma a qualsiasi altro ambito poichè si tratta di un vero e prorprio meccanismo sociale che si sta sviluppando in questo periodo. A me piace chiamarla "sindrome del mi piace" e deriva proprio dal bottoncino di Facebook. Io posto qualcosa, qualcuno mette mi piace, io sono felice. (...e quindi ho ragione). Così in poco tempo la nuova ricerca della felicità ha trasformato tutti. Usi iphone? fa schifo è meglio android. Usi android? che merda è meglio iphone. Hai una FIAT? che merda meglio una Ford. Sei di destra? Fascista ignorante. Sei di sinistra? Comunista mangiabambini. Hai la playstation? è meglio il pc la play fa schifo. E potrei andare avanti all'infinito. Tutti questi comportamenti che ormai si vedono nalla vita quotidiana portano le persone a diventare fan di qualcosa o qualcuno per poter trovare altre persone che abbiano le loro stesse idee così da essere felici e felicemente scaricare la loro frustrazione contro chi non la pensa come loro. Il godere nella disgrazia altrui sapendo che qualcuno la pensa come te. Ormai il mondo è bianco o nero, alto o basso, acceso o spento. Cosa penso io? Io penso che siamo di fronte ad un vero e proprio decadimento dell'intelligenza umana, però rimango ottimista e condivido la mia idea sul mondo dei videogiochi: E' un mondo fantastico. Io ho 28 anni e ho iniziato a giocare di nascosto sul pc di mio padre a 6 anni. Avevo imparato i comandi dos per installare e giocare a wolfenstein3D nel 99. Ho poi scoperto una passione e ora so che è un mondo bellissimo pieno di divertimento, esperienze da vivere e persone da conoscere. In questo anno di quarantena ho conosciuto un sacco di giocatori online e tutte le sere gioco con loro anche se non li ho mai visti. Ci divertiamo, e non restiamo mai soli. (e lasciatemelo dire: in questo periodo è un'ottima soluzione per continuare a passare delle belle serate in compagnia anche se virtuale.) E' meglio la PS Xbox o PC? Ragazzi, sono scatole di plastica piene di circuiti. Ho sempre visto le console e il PC come mezzi per giocare a qualcosa di bello che mi piace. Di fatto nel corso degli anni ho seguito sempre le console in base ai giochi che volevo giocare e mi ritrovo con in casa un po' di tutto. Detto questo è ovvio che ognino ha i suopi gusti personali e questi vanno rispettati. I miei migliori amici giocano a world of warcraft. A me fa veramente schifo quel gioco. Ho provato a giocarci, ha la grafica del mondo dei puffi è tutto inspiegabilmente storto, sproporzionato e visivamente orrendo. Il gameplay mi fa schifo, e lo scopo del gioco è aumentare item level per fare raid per aumentare item level per fare raid per aumentare item level... una merda. Ma questa è una mia idea e sono sicuro che se la posto, qualcuno arriverà a dirmi "no! Wow è bellissimo! Io ci ho speso la vita! Tu non capisci un cazzo e devei morire." Ed è così che nel mondo di oggi si festeggia un fallimento e si augura la morte a chi la pensa diversamente da noi. Io spero vivamente che sia solo una moda momentanea e che passi presto, anche perché ovviamente non porta a nessun risultato. Chi si comporta così non ottiene niente. Grazie QDSS per l'impegno che ci mettete. Ci vorrebbero più persone come voi! P.S. Ero convinto di aver già postato questo commento ma scritto peggio... però non lo trovo. se ne trovate due non fateci caso!

    55. Varnak85

      Cmq se posso dire la mia sono d'accordo su alcune cose su altre meno, su altre per niente :D in ordine sparso: Volevo aggiungere innanzitutto che un gioco sopratutto festeggi se va bene in quanto la community sarà + grande e quindi si possono organizzare + eventi cose ecc, parlo del multyplayer: Io però un motivo per festeggiare se va male ce lo riesco a trovare, per esempio odio e non sopporto le politiche di "spacchettamenti" che vanno di moda adesso, trovo che rovinino di molto l'esperienza e sopratutto tipo cod, addirittura spesso ti fa la pubblicità per pagare le cose, sto sistema, gli auguro che gli vada male, così lo tolgono sinceramente. Detto questo io cyberpunk lo sto apprezzando tantissimo, il problema è che fate tutti l'errore di paragonarlo a GTA, (esclusi i bug sto dicendo) quando invece dovrebbe essere + paragonato ad un fallout 4, ed il salto generazionale è evidentissimo. Dici ambientazione non originale, Ni, nel senso in maniera tredimensionale openworld GDR è la prima volta che si vede una città cyberpunk, con 100mila complessità in + in confronto a fare le colline o i deserti dei fantasy, e non solo, molto + complicato gestire la verticalità di cyberpunk, cosa che tutti i fantasy e anche gli MMORPG cercano di evitare il + possibile, sapendo la complessità del gestire tanti NPC rilevanti. Il doppiaggio per quanti dialoghi ci sono io lo trovo invece veramente fatto bene, tra l'altro tantissimi sono doppiati, mi stupisce tanto che uno che lavora nel suono come te dica una cosa del genere, già lo stesso Fallout 4 era di molto inferiore, altri giochi saranno pure meglio, ma non sono paragonabili, in quanto si parla di GDR puri con ambientazione openworld. Sono d'accordo con chi dice che sia magari ingiocabile con altre versioni, per me è più facile con una 2080S ma io lo sto trovando fantastico come gioco, e ripeto guardatevi le animazioni di Fallout 4 e vedete l'enorme differenza che c'è con cyberpunk. Poi non è un gioco perfetto cyberpunk eh, ne ha di difetti, già solo la gestione del radar che fa un po' acqua, quella si che magari potevano copiarla da GTA

    56. RoosterEma

      Mi sento di dire che per alcune persone è importante vedere una conseguenza (chiamiamola pure “punizione” perché così viene percepita) per la condotta di CDPR e, più per esteso, la filosofia del crunch e lo sfruttamento dei lavoratori. E questo lo posso capire, perché si intravede uno spiraglio di consapevolezza - chissà che ci si renda conto che questo processo di sviluppo non è veramente sostenibile.

    57. Alessandro Lagioia

      Gioco ai videogiochi da quando avevo 4 anni col Sega master system... Ho avuto la fortuna di avere quasi ogni console e credo che l unico vero desiderio che debba avere un videogiocatore (non scemo 😃) sia giocare Videogames di qualità..o Videogames innovativi...questo dovrebbe essere il sogno di chi gioca...piu qualità equivale a più concorrenza... E più concorrenza porta le grandi case a creare videogiochi migliori e più innovativi...i fallimenti di solito portano solo chiusure e appiattimento del mercato... E così ci ritroveremo a giocare per decenni i soliti open world enormi ma vuoti

    58. i glitch sono per menomati mentali

      Ma basta con sto cazzo di Saiberpank!

    59. Giulio Borghi

      So che non c'entra nulla, ma quanto cazzo era bello RDR2? Peccato che non abbia vinto il goty

    60. Alex Oracolo

      Quelli contenti che é fallito non potevano giocarci sul loro PC di merda :)

    61. Genko ufficiale

      Per la prima volta non mi trovo d'accordo con te. Cyperpunk merita tutto il fango che gli stanno tirando addosso ed è giusto parlare di truffa per evitare in futuro che il nostro media preferito ci ricada, la gente non sta godendo perché Cyperpunk ha fallito ma gode nel vedere una palese truffa sputtanata sui vari media. Per quanto riguarda the last of us 2, si è criticato la propaganda che c'è dietro, il femminismo spicciolo, scelte narrative discutibili, aggiungo discutibili fin dal dlc. Per avere un quadro Completo dovresti informarti sulla sarkeesian e del suo rapporto con Druckmann, chi non ci vede propaganda pro femminismo, pro LGBT mi dispiace ma sta dormendo ancora, svegliati Sinergo, sei meglio di così.

    62. Riccardo Imperio

      io ho comprato la switch esclusivamente per pokemon e ho "ammortizzato" con Zelda, ti capisco molto bene...

    63. Experienced Primate

      2:36 Boh magari volevano un The Witcher 4(scherzo!), se devo essere onesto tutta quella roba pseudo omossessuale di cui il gioco è pieno zeppo non mi ha fatto impazzire. Inoltre benchè io ci abbia già giocato una 70ina di ore secondo me sono state prese molte cattive scelte: -Il fatto che devi prenderti quel chip di merda per giustificare tutta la storia(una roba meno triste sarebbe stata apprezzabile) -Farci un rpg rende l'esperienza free-roaming, almeno al inizio un po' un campo minato. -La prima volta che ci giochi tutti quei dialoghi ti fanno piacere ma dalla seconda run in poi mica tanto. -Ultimo direi che il gioco in generale presenta una costante sensazione di "pieno di complessità disordinata" piuttosto che di profondo e genuino. Per quanto mi riguarda un cambio di rotta nel primo punto e delle attenuazioni più o meno consistenti negli altri e non avrei potuto ridire su niente.

    64. vargarv

      c'è differenza tra "gli piace la patata o il pene" e fare un gioco per lo più narrativo dove i personaggi hanno un momento in cui salgono sul palco e dicono "io sono ebrea", "io sono lesbica" ""io sono una donna forte"" "io sono trans e discriminato e costretto alle nozze con un maschio" a me il gioco è piaciuto ma è figlio di quest'epoca e sta cosa potevano farla meglio

    65. Fabio Martullo

      Nonostante sapessi delle problematiche gravi di cyberpunk, l' ho comprato per curiositá... Cioè per capire se davvero le critiche rispecchiassero la realtá dei fatti. Devo dire che, nonostante i numerosi bug e crash, il gioco mi ha incuriosito e ci sto ancora giocando... Insomma, non so voi, ma ha qualcosa che acchiappa e ti tiene incollato allo schermo. Insomma, anche se l' Hype ê stato deluso, tuttavia ha un "che" che riesce a trascinarti. Ovviamente vale per me. Parlo, ovviamente, della versione Xbox One x.

    66. soniyu ziuy

      "Cose dell'altro cinema" sei tu XD ? Oltre al tema, mi piace un botto questa tipologia di contenuto. Talk show video ludico #1.

    67. Massimo Liberti

      A me dispiace tantissimo per cd project, spero che possano rimediare come ha fatto hallogames , ma cmq mi dispiace perche aveva un ottima carta in mano e nn l ha giocata bene. Qui parliamo di persone che godono quando qualcuno si fa male o fallisce. La questione nn sono i videogame, ma di un vero e proprio mood che sta dilagando ovunque :(

    68. Nicola Palazzolo

      Secondo me questo è un argomento da primo canale

    69. Simone vittus

      Synergo voglio un canale pure per toffo

      1. Simone vittus

        @soniyu ziuy vuoi visitare il mio manicomio

      2. soniyu ziuy

        e forse anche .... di qualche problema mentale?

    70. monkey

      "La paura di fallire è il motivo per cui ci troviamo con giochi piatti"... si, se come in tutti i lavori, esperienze, situazioni di questo mondo non tiri fuori i coglioni. "Ragazzi ho preso il coraggio a due mani e ci ho provato con quella che mi piace dai tempi delle elementari, mi ha dato due di picche, quindi d'ora in poi solo mignotte." Se fai qualcosa e fallisci puoi scegliere di riprovare o andare sul sicuro. Si tratta di scegliere e avere coraggio. Io non gioisco per il fallimento di Cyberpunk, anche perché è stato il primo gioco che io abbia mai preacquistato (3 giorni prima, ma comunque preacquistato), ma dopo averlo giocato, su pc, ed essermi annoiato come poche volte in vita mia, quei soldi avrei preferito usarli per togliermi la merda dalle scarpe. Non si tratta solo di bug, compenetrazioni, ragdoll, ecc, ma questo è un gioco noioso come un viaggio da solo in macchina Roma-Mosca con l'autoradio rotta e senza la possibilità di uscire dalla macchina per sgranchirsi le gambe. E altre due cose fanno girare le palle: il gameplay che è esattamente quello di GTA, più limitato, meno interessante, più noioso e il fatto che per fare sta scopiazzatura piena di problemi ci hanno messo 8 anni, rimandando pure 3 volte l'uscita. Non gioisco, ma se qualcuno gioisce (io non gioirei, ma li martellerei su tutti i social) beh, cazzi di CD Projekt RED, non miei, non tuoi. Sono loro che dovranno decidere se rimboccarsi le maniche e tirare fuori nuovi giochi che ci facciano gioire positivamente, o se gettare la spugna, fare un paio di giochi piatti, essere sfanculati definitivamente e fallire. Il discorso che " la paura di fallire porta a...", perdonami, ma è una stronzata. Voi di QDSS non gioite, ma date la vostra opinione a modo vostro, quelli che gioiscono sono dei frustrati, ma "fanno il loro lavoro", ovvero far capire a queste aziende che ci hanno rotto il cazzo con prodotti mediocri, noiosi e con l'ormai classica e immancabile PATCH del DAY ONE per risolvere problemi che avrebbero dovuto risolvere in fase di sviluppo.

    71. Gabriele Ingemi

      Vedo che non sono l'unico che, nonostante i vari problemi che presenta il gioco, è piaciuto lo stesso. Diciamo che mi hanno preso nelle loro grinfie grazie a due personaggi, ovvero Judy e Panam e non perchè sono donne e ''AloRa sI ScopPa'', ma perchè sono riusciti a farmi immedesimare nel personaggio (V) e quindi di star parlando io con loro. In più, una cosa che mi ha ''pesato'' un sacco dopo il finale è il fatto che non si possono più avere relazioni (es. uscite) con entrambi. So che è una cazzata e magari lo è, ma beh a me ha suscitato queste emozioni. Poi ovviamente di bug ne ho incontrati un casino, ma una risata e nulla di più.

    72. Federico Piludu

      Che poi non so quanto ci hanno lavorato i creatori di cyberpunk, credo 6 o 5 anni. Comunque un po se lo sono meritato cazzo, anni di creazione di un gioco che doveva fare la storia e poi mi ritrovo la cagata del secolo su qualsiasi piattaforma. C'era un video dove faceva vedere un mini trailer di cyberpunk dove c'erano un casino di persone (NPC), poi nella realtà 20 persone cagate a cazzo, va bene che è detagliatissimo, ma è un po una presa per il culo

    73. Federico Zucchini

      Finalmente qualcuno che smerda Cyberbug 2077, GODO *ironia*

    74. Luca M

      Secondo me ha senso perchè così CDProject cambia stile sui propri giochi, e non vanno avanti anni su un genere che non piace

    75. HIKARO

      Da un certo punto di vista è vero a metà che non ci torna in tasca nulla a festeggiare perché un gioco fallisce, il gioco che ha fallito ne scaturisce una reazione nel mercato che fa si di poter dare la possibilità di imparare dai propri errori agli sviluppatori, e di poter dare la possibilità di migliorare.

    76. hokuto shinken

      Odio cybermerd fin da quando l hanno mostrato.

    77. Pa_Cosma

      io sinceramente cyberpunk su pc non lo trovo cosi disastroso....

    78. huttio srreu

      lavoro, in famiglia, in politica ecc. Il fatto che si stia presentando anche nell'ambiente del gaming è solo una conseguenza, un effetto cascata.

    79. Sdrucciolino Freebootino

      2:30 a me 2 giorni fa mi sono tornati in tasca i 70€ e ne sono felicissimo!

    80. Sbicego Channel

      Bravissimo synergo. Il discorso è sempre quello: la chiusura mentale di chi per un motivo o per l’altro ha il paraocchi e non sà guardare il mondo a 360º.

    81. Salvatore Scuto

      Hola! Per capire la tua visione di TLOU2 mi sono pure guardato il video sul perchè non è in top quindi cercherò di dire la mia sul discorso complessivo. Rimango d'accordo con me stesso (e menomale :D ) col commento che ho lasciato sotto al video dei flop, ossia sul fatto che la durata di un gioco secondo me non può essere considerata una cosa negativa se presa da sola. Nel video dedicato hai spiegato il perchè non sei entusiasta del titolo e capisco perfettamente cosa vuoi dire. A me onestamente TLOU 2 continua a piacere anche se concordo sulla ripetitività delle meccaniche ma a me non danno fastidio perchè nei giochi io amo molto anche la regia e la recitazione quindi non mi stanca giocarci poichè non vedo l'ora di vedere come va avanti la storia quindi in qualche modo compenso la ripetitività della meccanica "entra e svuota" che caratterizza ogni area di TLOU 2 con l'entusiasmo verso le parti recitate. Hai ragione al 100% sulla ripetitività della formula le cui uniche varianti sono rappresentate dalle poche peculiarità dei vari nemici. Sulla questione sessualità nei videogiochi concordo al 100% pure: non me ne è mai fregato un assoluto cazzo del sesso nei giochi in generale ma a quanto pare per gli altri è fondamentale. Forse più del gioco in sé. Però devo ammettere che anche io ho notato una certa "politicizzazione" di TLOU 2 verso le tematiche LGBT e i vari movimenti femministi che noi qua in Italia per fortuna caghiamo il giusto ma in America ste cose sono diventate fondamentali...specie con il cambio di rotta che Biden porterà rispetto a Trump vedrete che questo ammiccare a certe aree politiche seppur minoritarie si farà più marcato. Nel caso di TLOU 2 però è stata la stessa Naughty Dog ad attribuire al titolo questa sorta di ruolo di manifesto LGBT videoludico sin da prima dell'uscita del gioco con quel trailer in cui si vede il bacio fra Dina ed Ellie. Insomma sono stati loro i primi a voler sottolineare questo aspetto...e per fortuna una volta che la storia parte si pensa più ad altro ma tutto l'inizio è un continuo rompere i coglioni con le tematiche LGBT. E il gestore del bar bigotto, e i dialoghi con Jesse su Dina, ecc. Insomma all'inizio è veramente un manifesto LGBT videoludico, poi raddrizza il tiro...e anche Abby strizza l'occhio a certi movimenti femministi dove paradossalmente si sostiene l'uguaglianza uomo-donna fondamentalmente proponendo dei modelli di donna mascolinizzata. Chi segue questi argomenti sa, chi non se ne interessa ovviamente certe cose non le nota. Tutto normale. Però la tendenza a leccare il culo a certi movimenti "progressisti" esiste. Celebre il caso di Total War: Rome 2 dove tipo quattro anni dopo l'uscita del gioco hanno fatto la patch per introdurre le generalesse (le famosissime generalesse romane! Chi non le ha mai sentite???) o Assassin's Creed Odyssey che propone una Cassandra molto mascolinizzata. Insomma purtroppo sta cosa c'è. Molti "giornalisti" di settore di grandi testate internazionali ormai parlano più della mancanza di tematiche LGBT nei giochi che dei giochi stessi...insomma se seguite l'argomento c'è a mio avviso da vomitare; c'è persino quella che su Twitter dice di essere "loro" (nel senso che non si identifica con un sesso specifico quindi usa pronomi al plurale...vabbe') e che si mette a cagare il cazzo alle compagnie dicendo che i giochi che producono sono "offensivi" (ultimo caso a me noto è una descrizione di un NPC in AC Valhalla che questa esaltata ha costretto Ubisoft a modificare). Insomma non esistono solo i pazzi che esultano se i giochi vanno male, ci sono pure quelli che li vogliono rovinare perchè dice che "offendono". A me, sinceramente, questo voler per forza politicizzare i giochi nel tentativo forse di avere critiche migliori o anche solo meno rotture di cazzo non è che piaccia molto... Tornando al topic, a me TLOU 2 nel complesso piace per quello che è quindi mi va bene così. Lo rigiocherei. Venendo a Cyberpunk 2077 immaginavo che sarebbe stato un flop per vari motivi ma per la curiosità l'ho preso lo stesso all'uscita (apposta per soddisfare la mia curiosità visto che a me gli FPS fanno cagare - gusti) ed effettivamente penso di poter dire che avevo ragione anche se alla fine lo gioco senza patire (l'ho preso su PC confidando anche nella community dei modder per qualche mod che introduca la visuale in terza persona) però non posso non dire che effettivamente CDPROJEKT l'ha fatta pesantemente fuori dal vaso e spero possa rattoppare il gioco in stile No Man's Sky anche se comunque la macchia rimarrà. Conosco io stesso un ragazzo che ha goduto per la storia relativa a Cyberpunk perchè lui pensa che AC Unity sia un bel gioco che è stato trattato male e la stessa CDPROJEKT all'epoca disse che non voleva che The Witcher 3 diventasse un emulo di Assassin's Creed quindi lui se l'era legata al dito, a quanto pare, quindi con sta storia ha goduto proprio. Io, sinceramente, questo essere così morbosamente attaccati o così morbosamente detrattori di un gioco non lo comprendo. Ad esempio per me lammerda al momento è rappresentata da Final Fantasy VII Remake che trovo essere una vera e propria trollata già dal titolo (pure quello l'ho preso anche se pensavo facesse cagare ma ero curioso di scoprire se ci avevo visto giusto e minchia se ci avevo visto giusto...anzi, forse l'avevo persino sopravvalutato) però non mi ci accanisco. Mi fa cagare, non vedevo l'ora che finisse, l'ho disinstallato appena dopo i titoli di coda ma continuo la mia vita, insomma...non ci dedico più tempo. Ecco: credo che appunto non dedicare più tempo ad un gioco che fa cagare sia il modo migliore di palesare il proprio disappunto. Bene, ho finito. Grazie a chiunque fosse arrivato a leggere fin qui. Ciao ciao.

      1. huttio srreu

        marketing

    82. Andrea Santarato

      Io ne stappo 1000 di bottiglie, sperando che un gioco come CBP77 non ne escano più! A me invece cambierà qualcosa invece... Il fatto che forse ma dico forse non ne faranno di simili in futuro, quindi di conseguenza giocherò, dico sempre forse, a giochi fatti meglio. Ovviamente se non dico la mia come la propria di ognuno, di certo non cambierà un cazzo, faranno sempre piu giochi per bimbi, buggati, senza senso... Ecco cosa mi cambia a me come videogiocatore. Non mi pare poco se permetti.

    83. Leman Russ

      Allora, io conosco uno che ha esultato per il fallimento di Cyberpunk perché non ne poteva più, visto che per mesi non si sentiva parlare d'altro; a me sinceramente non interessava proprio il gioco, quindi non mi ha fatto né caldo né freddo il suo fallimento, mi dispiace solo un po' per CD Project perché a me The Witcher piace e Cyberpunk è una macchia sulla loro reputazione. Ora, sulla questione TLOU2 io lo ammetto candidamente di essere stato molto contento quando ho visto che non lo avete messo in Top e anzi è finito come menzione in Flop, ma questo perché lo trovo un gioco estremamente sopravvalutato che è stato ingiustamente osannato, però se provi a dire una cosa del genere ai seguaci (perché con The Last of Us di seguaci si parla) di Naughty Dog, portando le prove di ciò che dici, vieni automaticamente attaccato ed etichettato come uno che non capisce un cazzo. Onestamente, del fatto LGBT o no, non me ne sarebbe fregato nulla, se non fosse che uno dei primissimi trailer la prima cosa che ti sbatteva in faccia era la palese omosessualità di Ellie, e, per me, questa è stata una sfacciata manovra di marketing per ingraziarsi una minoranza di gente a cui piace fare casino per i motivi più del cazzo e mi ha fatto imbestialire, primo perché se vogliamo era uno spoiler, visto che in Left Behind ti lasciavano un po' nel dubbio senza darti nulla di certo, secondo perché in un gioco story driven come The Last of Us devi lasciare che sia il gioco stesso a raccontarti le cose, siano queste scene dei flashback oppure no. Uno dei punti più alti, sempre secondo me, ma credo che questo sia oggettivamente riscontrabile, nella creazione di trailer che ti mettono hype, ma senza farti spoiler, limitandosi a darti un'idea generale di quello che potrebbe succedere nella storia, lo abbiamo toccato con Metal Gear Solid V The Phantom Pain, dove ogni trailer ti dava in pasto qualcosa di nuovo, senza rovinarti la sorpresa su quello che avresti trovato in game e ti faceva capire a grandi linee quale era il fulcro della storia, dandoti un'idea di cosa avresti dovuto affrontare. A me, invece, i trailer di The Last of Us 2 non hanno lasciato niente: non capivo dove si voleva andare a parare, né cosa ci saremmo trovati davanti, specialmente perché il primo capitolo della saga era autoconclusivo e non c'era nulla che potesse condurre un seguito (e infatti la storyline di The Last of Us 2 è sì, raccontata decentemente, ma è estremamente piatta, banale ed eccessivamente e inutilmente lunga).

    84. littlemouse

      Purtroppo non lo fanno solo per un gioco ormai dilagano e sono d'accordo è preoccupante è la "cultura" dell'odio del godere se agli altri va male è indice di meschinità cattiveria e forse anche .... di qualche problema mentale?

    85. Mezza Official

      Io sono felice quando un gioco che reputo merda fallisce perche così nessuno lo farà più un gioco simile

    86. Danielosky

      siamo tutti felici se un videogioco riesce ad uscire senza problemi,apparte per kingdom come,se quello foasse uscito senza bug la vita non avrebbe senzo

    87. Viasthema

      Risponderti su tutto è impossibile in poche righe, ma su qualcosa ci provo. Gioire per un fallimento è sbagliato, ma vedere che vieni massacrato in questo caso è giusto e ti spiego il perchè. Il problema non è nel tirare fuori un titolo osando per poi fallire. Nessuno vero player si incazzerebbe se un titolo porta innovazioni, ma con dei problemi, perchè comunque sono le basi per un futuro sviluppo di titoli. In questo caso per anni sono state fatte promesse, sullo steso canale youtube si sono mostrate featurs che sono state rimosse poco pri9ma del lancio. Hanno fatto un progetto impossibile, un gdr action open world con mega grafica. Sarebbe stato meglio fare qualcosa di innovativo in un singolo aspetto, per esempio un gdr, con una mega trama, con vere possibilità di scelta, ma magari togliendo l'open world, mettendo un ai convincente. Invece qui si è fatto marketing per anni sul nulla eterno, ingannando non solo sulle prestazioni su old gen, ma su come sarebbe stato il gioco nella sua essenza. Se ti fanno class action a palla, se ti affondano e massacrano, non mi fa piacere a livello umano, per i lavoratori, ma mi fa piacere per un discorso di monito verso tutte le software house che devono capire che non devono mentire, far credere la luna. Un pò di onestà farebbe apprezzare gli sforzi e l'audacia, la sperimentazione e l'impegno. Spero sinceramente che schifezze del genere finiscano.

    88. Davide Spagnolo

      i veri videogiocatori sono quelli che indipendentemente dalla piattaforma amano i videogiochi e magari se se lo possono permettere hanno tutte o quasi tutte le piattaforme. cmq normalmente questi elementi sono molto giovani e non lo capiscono.

    89. LUIGI COSTANZO SCIÒ

      Però chi ha detto che era una merda non l'ha comprato poi il gioco è risultato una merda ha avuto ragione è deve prendersi la gloria! Invece chi ci guadagna ne parla stra bene lo consiglia lo compra 12 mesi prima e alla fine fa' finta di essere contento del gioco quelli vanno bene? Menomale che zeb89 esiste

    90. ale simo

      festeggiamo perche cyberpunk e un videogioco di merda e i cd project red meritano di fallire

    91. Alessandro Garofalo

      Sono un video di QDSS semplice: cito, almeno una volta, Kingdom Come: Deliverance

    92. Lore Mar

      Mah.. Forse perchè dopo i grandi proclami, promesse non mantenute, ritardi ecc. Qualche giocatore potrebbe essersi sentito preso in giro? Alla fine un po' di risentimento ci sta dai. Poi oh.. Mica siamo tutti ultra trentenni al mondo. Qualche ragazzino infantile in giro ci sta. Non ne farei un dramma, personalmente trovo preoccupanti altri fatti.

    93. Gabriele Linguanti

      Synergo una domanda seria ti faccio: premettendo che ACCETTO e RICONOSCO la vostra competenza in fatto di videogiochi, il FATTO che i miei giochi preferiti siano quelli che più vi fanno schifo (Kingdom come: deliverance con 400 ore, cyberpunk 2077 con 50 ore alla terza run..) è indicativo del fatto che io non sia un buon videogiocatore, che non capisca niente di videogiochi, o magari i parametri che utilizzate per votare i giochi magari non siano assoluti? Io mi sono rotto le scatole a giocare con molti, moltissimi giochi, con altri mi diverto, mi coinvolgono e quindi li rigioco, li apprezzo, li valuto ottimi. Dimmi che mi interessa capire cosa ne pensate.

    94. NikTM NikTM

      Si ok ma hanno rotto le palle di far uscire giochi single player a metà, pieno di bug, non ottimizzato.È un problema. Non puoi pagare oggi 80 euro per avere il gioco che hai comprato giocabile,completo dopo 2 anni.

    95. Axel Scots

      A me Cyberpunk è piaciuto e anche tanto. Mi ha coinvolto alla grande (ci ho giocato su Stadia) e mi sono sentito parte di quel mondo, ma se ad altri non è piaciuto...che problema c'è? Ognuno ha i suoi gusti e i suoi parametri per giudicare se un prodotto è valido o meno (al netto di errori/problemi oggettivi di quel determinato prodotto/servizio). Alla fine la cosa importante non è forse divertirsi?

      1. Jacknife PaniX

        Parole sante! Parole sante! Purtroppo viviamo in una generazione attuale, dove il divertimento è messo in secondo piano, perché viene sotterrato dalla competizione videoludica, quindi si pensa solo a vincere e non a divertirsi, questo vale anche per il "commercio" "pregiudizi" ecc... Attualmente l'importante è la competizione!! Magari non tutti fortunatamente, ma non sò quale sia la percentuale più alta. Cmq è inutile commentare sotto un video altrui sperando di modificare la sua opinione, proprio perché come hai detto ad ognuna la sua. 💪😁

    96. [MaD]

      Io comprai Cybeprunk in pre order per One S. In tempo 0 ho chiesto il rimborso e comprato un altro gioco. Non esulto perché ha fallito, ma spero che questo segni un precedente. Era già avvenuto con no man's sky ma nessuno ha imparato niente. Ti pompano un gioco all'inverosimile e la gente lo difende con i denti anche senza nemmeno averlo giocato. La questione TLOU 2 è imbarazzante. Al giorno d'oggi interessa di più l'orientamento sessuale dei personaggi piuttosto che la storia vera e propria o il gameplay. La cosa mi spaventa perché questi discorsi, in parte favoriti dall'estremo politically correct di questi ultimi anni, finiranno per diventare l'elemento principale delle campagne marketing

      1. Jacknife PaniX

        Bravissimo!! Avrei voluto aggiungere anche queste tue parole, ma già ho fatto 2 post lunghetti ieri sera, uno di fila all'altro! 😂😂😂 io per dire Cyberpunk ne ero consapevole, l'ho preso per Ps4 Pro, e non ho riscontrato nulla tranne qualche glitch classico, che si vede ovunque oggi giorno, tipo, qualche oggetto "pop up" robette così, ma niente Giovo in Crash oppure cose anomale ( ma la gente non mi credeva, quasi che era una colpa non avere problemi in game 🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️ ) TLOU 2 devo ancora iniziarlo, ho amici che lo hanno platinato, e posso garantirti che le loro risposte sono state Quando hai un ottima grafica, regia, storia che funziona, giocabiltà decente.... Chi se ne frega dei "sessi" o se il protagonista è una donna?! poi come dice il buon vecchio Synergo ad ognuno il suo parere, e per QDSS non era un top 2020/21.

    97. MIRKO Marongiu

      Io ho schivato una pallottola.... Ma sono triste, speravo di sbagliare.....

    98. bilisha coli

      ore lavorative fra un cyber security assessment e l'altro

    99. Vittorio Corvaglia

      Le tue parole iniziali sono proprio delle belle parole , lasciare da parte il vostro credo religioso videoludico , belle parole !!

    100. ultimatum

      Fai bene a parlarne questo è un fenomeno molto tossico che tende a formarsi (dove più dove meno) in tutte le community, in questo caso quella dei videogiocatori. Oserei dire che lo troviamo anche in TANTI altri contesti (che non stiamo a citare). Al centro di tutto è che (secondo me) non è neanche vero che esiste più una vera community di videogiocatori a tenere tutti legati, o almeno sono sempre meno quelli che sentono di farne parte. Le persone che giocano oggi sono tante, e tante sono le opzioni, ognuno con i suoi gusti e su diverse piattaforme, entrerai a far parte in una o più community tra "PC", "xbox", "PS", "console", "twitch.com/teamRedez", "apple", "android", "RPG", "fps", "battleroyale", "clash royale" ecc. Ma "videogiocatore" no, quella ormai è troppo vaga per poter unire tutti. Ormai giochi e piattaforme richiedono un investimento in termini di tempo e soldi elevato, magari ti piace molto e vuoi giocare solo a quello, se ti ci dedichi non vuoi vederlo morire o affossato dai "competitor". Mettici poi che i canali di comunicazioni sono i social, è terreno fertile per dar voce ad ogni tipo di messaggio, pubblicità o incomprensioni. Si unisce un po al discorso che hai fatto tu. Ad ognuno la sua religione... Non credo che la cattiveria sia inesorabile, ma se non te ne accorgi (soprattutto se sei giovane) quella purtroppo esce fuori facile. Comunque mi dispiace ma, Cyberpunk, NONOSTANTE SAPESSI che il team stava palesemente scivolando qualche cagata sotto il tappeto, l'ho preso 3 settimane dopo e mi è piaciuto 😀